Archivio - quartieri

Quando i cittadini amano il territorio

Abbiamo bisogno sempre di più di buoni esempi da mostrare alle persone

Lunedì 15 aprile nel percorrere Via Val Sillaro, parallela di piazza Conca D’oro, abbiamo notato una signora munita di ramazza e raccoglitore, tutta presa a potare due piante sempreverdi, piantate da tempo sul marciapiede, sostitutive di alberi sradicati. Apprezzando la sua manodopera ci ha risposto: “Amo la mia città!”.

La signora in questione è una docende, ora a riposo, della scuola Parini. La missione dei docenti è insegnare e questa donna, con il suo esempio, continua ad educare. Per molte persone questo è difficile da fare e si sentono molto più sicure, con un esempio davanti. 

Quindi abbiamo bisogno sempre di più di buoni esempi, identificandoli documentandoli e mostrandoli alle persone. Il modo in cui apprendiamo, necessità di umiltà, apertura, pensiero critico capacità di scegliere, friducia per poter prendere una decisione diversa dagli altri.

[di Rosa Maria Bonelli]