Achivio - scuola

La "Pimpa" con doppiaggio in lingua sarda

Da Boreddu alla scoperta dei giganti a "Pimpa"

I cartoni animati diventano in questo modo il veicolo di conoscenza attraverso i quali i bambini si avvicinano alla lingua. Sono le nuove generazioni che devono garantire il futuro della lingua e con questo obbiettivo la Rai da Marzo trasmette per la regione sarda il cartone animato la "Pimpa", è uno dei progetti di animazione con il contributo di 150 mila euro che la Regione ha stanziato per la realizzazione di opere audiovisive di animazione in lingua sarda, messo in onda con 26 puntate da 5 min. circa.

Questo metodo di insegnamento  verrà diffuso attraverso i media, applicazioni per cellulari, quindi si è coinvolto anche la scuola e la famiglia, a impegnarsi attraverso l'uso di questi strumenti e seguire i ragazzi alla conoscenza della linga e cultura sarda. Sarà anche proiettato in 12 puntate "Nausica l'altra Odissea" dedicate a importanti figure di donne del Mediterraneo.

[di Rosa Maria Bonelli]